White Rose – Modular synth

White Rose banner
withe_rose1

Se mai finirò Germinimal, questo è il nuovo progetto che ho in testa. Un sintetizzatore modulare, analogico a livello di controlli, ma con una forte presenza di processori PIC e dsPIC.

L’ idea è quella di sostituire il più possibile i generatori, intesi come oscillatori e modulatori (VCO, LFO, ADSR, SEQUENCER) con sistemi intelligenti, lasciando però inalterata la natura dei controlli che deve essere analogica.

Devo dire che l’ idea non è nuova, ma è già stata ben interpretata da Tom Wiltshire nel suo sito Electric Druid.

Vorrei esporre in questo articolo i punti salienti che quanto ho pensato.

 

 

Continue reading

Germinimal – VCF – Note sul dimensionamento

Germ_logo_1

Germinimal_VCF_CA3280_ICIl filtro controllato in tensione (VCF) è un classico passa-basso a quattro poli, composto da quattro celle basate su un amplificatore a transconduttanza CA3280 e un circuito integratore. Benchè il circuito sia ancora in fase di test, inizio a scrivere qualcosa sul dimensionamento.

Continue reading

2 Poles multimode filter

Riprendo con questo articolo una pubblicazione di Electronotes, la AN71. Non vuole però essere solo una traduzione ma un tentativo di spiegare in modo un po’ semplice come passare da una singola cella a un sistema a due poli, e da questo con pochi accorgimenti avere le funzioni di passa-basso, passa-alto, passa-banda e notch, insomma un multimode filter.

Continue reading

Fleuril – VCF

fleuril-nuovo
Il filtro controllato in tensione (VCF), è uno degli elementi che principalmente caratterizzano il suono dello strumento. Tutti i filtri fanno più o meno la stessa funzione eppure le diversità tra una tipologia e un’ altra, fanno si che ogni sintetizzatore venga contraddistinto dal suo filtro, oltre ovviamente ad una serie di moduli dedicati.

Le differenze nascono non solo dal tipo di filtro usato, numero dei poli o configurazione, ma anche dai componenti usati per generare le variazioni della frequenza di taglio e della risonanza, e dalle eventuali non linearità che i componenti usati possono generare.

Continue reading